Rimedi Naturali Denti Bianchi: Torna a Sorridere

Vuoi un sorriso degno di una star di Hollywood ma non sei un grande fan del dentista? Ecco alcuni rimedi naturali denti bianchi che puoi praticare direttamente a casa.

“Gli occhi sono le specchio dell’anima, ma è la bocca la prima cosa che tutti guardano”, così amava dire il dottor Irwin Smigel, dentista americano che si è occupato, tra gli altri, anche del sorriso di Elizabeth Taylor. Le tecniche di sbiancamento denti son pratiche che hanno attratto l’attenzione di donne e uomini fin dall’antichità: gli egiziani più abbienti, ancor prima dell’epoca di Cleopatra, erano soliti pulirsi i denti con una pasta fatta di polvere di pietra pomice e aceto bianco. I romani avevano un sistema decisamente meno romantico per sbiancare i denti: usavano l’urina, perché contiene naturalmente ammoniaca.

Oggi, fortunatamente, abbiamo rimedi naturali denti bianchi più sicuri e gradevoli, dai carboni attivi all’oil pulling, dalle fascette sbiancanti per denti a strumenti più avanzati. Alcuni sistemi richiedono pazienza, ma trovando la routine più adatta sarà possibile migliorare il proprio smalto senza grandi sforzi, e senza spendere una fortuna. Andiamo a vedere le tecniche sbiancamento denti migliori e i modi per metterle in pratica.

Il Sistema Naturale Più in Voga

Oggi esistono sistemi super tecnologici per lo sbiancamento dei denti, inclusi apparecchi a luce LED. Se cercate qualcosa di più semplice e naturale, tuttavia, ci sono tante opzioni alla vostra portata. Uno dei sistemi naturali più in voga è sicuramente l’uso di una polvere di carboni attivi. Si tratta di una polvere nera, spesso mischiata a un vero e proprio dentrificio. La teoria è che questa polvere, realizzata con noccioli d’oliva, conchiglie e gusci di cocco portati ad alte temperature, sia in grado di strappare macchie e piccole carie dallo smalto, grazie alla sua porosità.

Non ci sono prove scientifiche a dimostrarlo, sicuramente però il sistema è in grado di assorbire la placca e lo sporco, dando un aspetto più bianco ai denti. Sicuramente è la tendenza di quest’anno, apprezzata da VIP e fashion blogger e in molti sembrano davvero soddisfatti del risultato. Sicuramente non fa male e aiuta ad avere più cura del nostro sorriso.

L’olio di Cocco Funziona?

Tra i rimedi naturali per denti bianchi è famoso anche l’oil pulling con olio di cocco, una tecnica di sbiancamento denti farmacia di origine ayurvedica risalente a oltre tremila anni fa. Si pratica sciacquando la bocca con un cucchiaio di olio di cocco per circa 20 minuti: lo scopo è di rimuovere la placca e, con il tempo, sbiancare i denti. Sicuramente questa pratica potrà migliorare l’igiene orale, mentre sono ancora da dimostrare le proprietà sbiancanti vere e proprie. Vero è che indubbiamente una bocca più pulita e libera da tossine è anche una bocca più sana, cosa che rinforzerà i denti e ne migliorerà l’aspetto.

Il Bicarbonato Sbianca i Denti?

Sfatiamo un mito: il bicarbonato può rimuovere le macchie, ma non rientra propriamente tra le tecniche di sbiancamento denti dentista costo. Va usato quindi, con moderazione, per rimuovere macchie di caffeina, vino, tabacco, ma non sbianca il dente in sè. Sicuramente però, senza macchie, i denti appariranno più chiari ed omogenei.

Come Prevenire le Macchie Alla Fonte

Tecniche Sbiancamento Denti: Non sono per te? Prova la prevenzione. Troppi caffè e troppo cabernet non sono esattamente un toccasana per lo smalto dei denti, così come le sigarette e i frutti di bosco. Ridurre questi vizi sarà fondamentale per preservare nel tempo il bianco perla del nostro sorriso. In più è utile lavare i denti anche per stimolare la produzione della saliva, che aiuta a rimuovere la placca.

Il momento più importante in cui lavare i denti è poco prima di andare a letto. Durante il giorno, infatti, deglutiamo fino a 2.000 volte, mentre durante il sonno solo 20: per questo la bocca si secca e la saliva non lavora come vorremmo. Tra i rimedi naturali per denti bianchi suggeriti dai nutrizionisti c’è anche quello di mangiare frutta e verdura croccanti, come mele, noci, sedano e carote, perché mordere stimola la produzione della saliva. In alternativa, puoi usare uno dei nostri prodotti per sbiancare i denti.

Un Aiuto in Più: le Fascette Sbiancanti Per Denti

Sempre più facili da trovare al supermercato o su Internet, le fascette sbiancanti per denti sono indubbiamente i dispositivi più diffusi per lo sbiancamento dei denti, spesso si rivelano anche efficaci. Nonostante la loro natura commerciale sono da ritenersi anche questi dei rimedi naturali per denti bianchi, perché si basano su principi chimici molto semplici. Si tratta di piccoli pezzi di plastica flessibile in polietilene. Ogni fascetta sbiancante per denti è rivestita con un gel sbiancante, che contiene perossido di idrogeno o perossido di carbamide.

Sarà sufficiente prendere una fascetta sbiancante e modellarla intorno ai denti: una striscia per la parte superiore e una striscia per la parte inferiore. Il gel di perossido penetra nei denti e inizia un processo chimico di pulizia naturale. L’unico difetto di questo sistema sta nella difficoltà di posa delle strisce sbiancanti. Le fascette sbiancanti per denti sono piatte ma i denti sono tridimensionali. Questo rischia di creare buchi tra un dente e l’altro, non garantendo un colore omogeneo: la cura nella posa e la qualità delle strisce garantiranno un’aderenza superiore e risultati più soddisfacenti. Ovviamente ci sono molti altri rimedi naturali denti bianchi, senza usare le fascette.

Sbiancamento Dei Denti Con Luce LED

Tra le migliori tecniche sbiancamento denti, c’è anche la luce LED. Una volta era un’esclusiva dei dentisti, oggi invece tra le tecniche di sbiancamento denti esistono anche dispositivi a luce LED utilizzabili da chiunque, anche a casa. Va detto, però, che i dispositivi domestici sono meno potenti di quelli di uno studio medico, eppure in molti (inclusi VIP come Kim Kardashian) sembrano essere grandi fan di questo sistema.

In genere in questi kit sono inclusi una lampada LED a luce blu, un vassoio da inserire in bocca e un gel sbiancante. Si collega il vassoio alla luce, lo si cosparge di gel e poi si tiene in bocca per circa 30 minuti. La luce accelera il processo di sbiancamento denti dentista, promettendo risultati visibili in poche settimane. Nonostante questo non rientri tra i rimedi naturali denti bianchi, è un ottimo sbiancante.

Dentifrici Sbiancanti

Non si dirà mai abbastanza: i denti puliti sono denti più bianchi, quindi non stupisce che ormai tutte le principali marche di dentifricio propongano versioni sbiancanti più o meno costose. Sono probabilmente una delle tecniche di sbiancamento denti più utilizzate e diffuse al mondo. I dentifrici sbiancanti possono essere efficaci nel diminuire o rimuovere le macchie superficiali che fanno apparire i denti gialli. Tuttavia, l’uso regolare è fondamentale per vedere un aspetto migliore. Potreste chiedervi se questi dentifrici siano abrasivi o aggressivi… la risposta è sì e no. Praticamente tutti i dentifrici includono un qualche tipo di abrasivo delicato.

Il tipo di agente di lavaggio usato varia, ma è pensato per rimuovere solo le macchie sulla superficie dei denti, che causano l’ingiallimento (controlla anche come sbiancare i denti gialli). In genere i dentifrici sbiancanti hanno un contenuto superiore di bicarbonato di sodio, perché più efficace nel rimuovere le macchie, più che nello sbiancare il dente in sé. Il bicarbonato di sodio è un abrasivo delicato per aiutare a pulire i denti, neutralizzare gli acidi della bocca e rinfrescare l’alito e aiuterà a rimuovere le macchie dei denti dopo circa quattro settimane di utilizzo. Non è aggressivo nella maggior parte dei casi: solo chi è più sensibile potrebbe ravvisare ipersensibilità delle gengive o del dente.

In quel caso sarà necessario contattare il dentista per ravvisare, prima di tutto, la causa della sensibilità, e curarla nel migliore dei modi. I dentifrici sbiancanti sono una delle ultime tecniche sbiancamento denti. Molto amati e poco costosi. Consigliamo sempre le fascette sbiancanti per denti, in quanto economiche e molto semplici da usare, ma certo, ognuno è libero di usare il metodo naturale per sbiancare i denti più adatto alla sua personalità.